Cerca

La vita sull'iPad. Un'app per la chirurgia epatica

AddThis Social Bookmark Button

Nei suoi 25 anni di carriera da chirurgo il dottor Itaru Endo ha ben compreso quali margini di miglioramento vi siano nelle tecniche operatorie ed in particolare per quelle relative al fegato, uno degli organi più vascolarizzati del corpo umano cui affluisce circa un litro e mezzo di sangue al minuto. La sua esperienza unita a quella del dottor Ryusei Matsuyama, un collega chirurgo presso la Yokohama City University hanno fornito ad uno sviluppatore di software, Alexander Köhn da Fraunhofer MEVIS, un istituto di ricerca per immagini mediche informatica in Germania, tutti gli elementi per sviluppare un app che aiuta a minimizzare i rischi coinvolti con la chirurgia epatica.

L'applicazione per iPad, che si funziona attraverso valutazioni cliniche, fornisce l'accesso completo ai dati chirurgiche tridimensionali. L'applicazione utilizza la realtà aumentata per sovrapporre i sistemi vascolari complessi durante le operazioni. Questo rivela nel fegato modelli di perfusione che sono invisibili all'occhio umano, dando una maggiore comprensione dell'esatta posizione di alcuni vasi sanguigni.

Ovviamente le nuove caratteristiche tecniche dei prodotti Apple, in particolare il display a retina dei nuovi iPad aumenta le prestazioni.

Newsletter

Login Form

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen